Doping: male assoluto

Effetti e rischi sull'organismo umano

Doping: male assoluto - Articoli  - sporting napoli articoli

Esiste un detto giapponese che recita: GANBATTE KUDASAI. 

Volendo riportarlo alla cultura occidentale, esso verrebbe tradotto con "in bocca al lupo", "che la fortuna ti arrida". 

In realta', il suo significato piu' autentico rifugge l'affidamento alla sorte, agli eventi e agli agenti terzi rispetto alla propria volonta', traducendo piuttosto: "FAI DEL TUO MEGLIO", "CHE TU POSSA ANDARE AL MASSIMO CON LE TUE FORZE", "NON MOLLARE, NON MOLLARE MAI!"

Ebbene, questo piccolo grande brocardo incarna perfettamente lo spirito dello sport sano, dello sport puro, che non ammette aiuti, che non ammette scorciatoie e fa delle sconfitte la spinta motivazionale per superarsi nel futuro.

Il judo si innesta in questo quadro come baluardo alla lotta al doping, come strumento di diffusione della dignita', del rispetto e della sincerita' verso se stessi e verso gli altri.

In questo lavoro del Prof. Giovanni Vivona, medico dello sport ed anestesiologo presso l'universita' Federico II di Napoli, gli effetti e i rischi devastanti del doping sull'organismo umano

IL VERO JUDOKA LOTTA PULITO! SEMPRE!

GANBATTE KUDASAI!

Apri il file sotto riportato. 

La redazione di educajudo 

scritto il 17 set 2018
Condividi questa pagina su:

Forse possono interessarti anche i seguenti articoli

Judo e forza resistente

Judo e forza resistente

Mantenere le prese, gestire la fatica dell'incontro e della gara

Etimologia di Ju Do

Etimologia di Ju Do

Dagli ideogrammi alle radici del judo

Judo, genitori e maestro

Judo, genitori e maestro

Un'alleanza speciale per la crescita del bambino